Agorà
 

Alberghi, all’Unical il seminario dell’Ada sulle strategie di marketing automation

Perché ti accontenti di vendere solo camere? Questa è la "claim" promossa dall'Ada Calabria, Associazione Direttori d'Albergo, che ha organizzato all'Università della Calabria, il 15 novembre, un seminario gratuito rivolto a tutti gli operatori del settore presso l'aula Consolidata 5. Un incontro che sta suscitando grande interesse tra gli operatori dell'ospitalità tanto da dover cambiare aula per consentire la notevole partecipazione.
L'associazione di hôtellerie è impegnata costantemente a lavorare alacremente per programmare nuove attività formative e progettuali per rilanciare e ottimizzare il sistema turistico calabrese e per professionalizzare gli operatori del settore.
Con questo corso di aggiornamento si punta ad aumentare il business alberghiero con la vendita dei servizi ancillari attraverso efficaci strategie di marketing automation. Una pianificazione di marketing per hotel programmata appunto dal relatore Marco Massai, presidente dell'Evols gruppo TeamSystem. Un incontro calendarizzato dall'associazione degli albergatori per confrontarsi tra operatori, docenti dei corsi di laurea con finalità turistiche e studenti universitari, dopo le iniziative già promosse per la gestione dell'identità digitale della struttura ricettiva, di brand reputation, di strategie di web marketing, revenue management e promozione online attraverso i social media, sviluppate con l'obiettivo di diversificare i servizi alberghieri in chiave esperienziale per costituire una innovativa destinazione turistica.

Il presidente ADA Calabria, Francesco Gentile, afferma: "Le nostre competenze li mettiamo al servizio dell'ospitalità e dell'accoglienza fornita dagli operatori del settore e puntiamo alle nuove figure dei manager alberghieri partendo dall'università. Consideriamo i corsi di laurea per il turismo dell'Università della Calabria fondamentali per poter intraprendere il ruolo di manager d'albergo e stiamo pianificando altri seminari per qualificare il personale indispensabile all'interno delle strutture ricettive".