Conte scrive ai governatori: “Urgente allineare leggi regionali su parità di genere”

"Ti invito con la massima urgenza ad alineare la disposizioni della normativa elettorale della tua regione alle disposizioni di principio introdotte dalla legge 15 febbraio 2016, n.20, attuative dell'articolo 51 della Costituzione, al fine di garantire l'opportuna uniformità giuridica in materia" di equilibrio di rappresentanza tra donne e uomini. Lo scrive il premier Giuseppe Conte in una lettera inviata ad alcuni governatori: Calabria, Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Valle D'Aosta oltre che Liguria e Puglia.