La Uil Sicurezza al fianco di Nicola Gratteri

"Mentre giornali, televisioni e social media sono tutti impegnati a raccontare di digiuni e citofoni, passa quasi in secondo piano la notizia allarmante di un serio rischio di attentato nei confronti del Procuratore Capo di Catanzaro Dr. Nicola Gratteri, uno dei magistrati più coraggiosi e infaticabili che la nostra Nazione abbia mai conosciuto". Lo si legge in una nota della U.I.L. Sicurezza, che, con tutti i sui dirigenti e i suoi iscritti, esprime piena solidarietà e vicinanza al Dr. Gratteri, ai suoi familiari, ai colleghi della scorta e a tutti quei colleghi che hanno lavorato e che lavorano al suo fianco, qualunque sia il colore della divisa che indossano.

"La U.I.L. Sicurezza sarà sempre al fianco di un uomo così coraggioso, che sta dando nuova dignità alla magnifica terra di Calabria e a tutta l'Italia, riuscendo a mettere alle corde una delle organizzazioni criminali più pericolose e ramificate al mondo, come la Ndrangheta. La sua battaglia, che prima ancora che giudiziaria è una battaglia culturale, rispecchia in pieno quelli che sono i valori in cui questa organizzazione crede e sui quali è nata e cresciuta".

Creato Venerdì, 24 Gennaio 2020 12:17