Catanzaro
 

Falerna (Cz), segretario comunale e vigile urbano interdetti per un anno

I carabinieri hanno notificato un'ordinanza di interdizione dai pubblici uffici o servizio per un anno nei confronti del segretario del Comune di Falerna e di un agente della Polizia locale dell'ente in provincia di Catanzaro. Il provvedimento e' stato emesso dal Tribunale di Lamezia Terme su richiesta della Procura. Il funzionario e l'agente sono ritenuti responsabili dei reati di abuso d'ufficio in concorso e falsita' materiale e ideologica in atti pubblici.

Le contestazioni, mosse sulla base dell'attivita' investigativa condotta dai militari della Stazione di Falerna, riguardano alcune irregolarita' nello svolgimento di attivita' di polizia giudiziaria eseguite nell'ambito di un procedimento penale pendente presso la Procura di Lamezia Terme e inerente un abuso edilizio, la nomina come ausiliario di pg del segretario che avrebbe omesso di astenersi nonostante conflitto d'interessi con un soggetto coinvolto nel procedimento e la formazione di atti falsi.