Rende (Cs), i profumi dei vini inebriano la galleria del Metropolis

Sono stati oltre 1000 gli assaggi di vini registrati nella rassegna Divinibus in Galleria, organizzata lo scorso 12 e 13 dicembre dal Centro commerciale Metropolis di Rende in collaborazione con l'associazione Isf International Sommelier Foundation, coordinata dal giornalista sommelier Tommaso Caporale.

Soddisfazione è stata espressa dal direttore del Centro, Giuseppe Belmonte, per la partecipazione massiccia di curiosi ed appassionati che ha invaso, durante la manifestazione, la galleria superiore del centro dove sono stati posizionati 10 banchi degustazione con 17 cantine presenti, provenienti da tutta Italia.
"Obiettivo raggiunto – ha dichiarato Tommaso Caporale – il pubblico ha recepito a 360 gradi il nostro messaggio di formazione nel settore enologico, grazie alla presenza inedita dei vini all'interno di uno dei luoghi più frequentati per lo shopping e lo svago, che hanno attirato l'attenzione più che in altre occasioni".
Oltre le aspettative sono stati i riscontri dei quattro laboratori di analisi sensoriale sul vino e i novelli ,organizzati nell'area talk allestita per l'occasione al centro della galleria, con tanti ospiti tra cui produttori, giornalisti e docenti che si sono alternati ai microfoni di Radio Città Metropolis.
La manifestazione ha visto, inoltre, il coinvolgimento di giovanissimi aspiranti sommelier, studenti dell'Istituto di Istruzione Superiore "Mancini-Tommasi" di Cosenza, diretto dalla professoressa Graziella Cammalleri, i quali, sotto la guida degli insegnanti Giovanni Stefano, Giovanni Orlando e Francesco Pistocchi, hanno egregiamente gestito le postazioni di assaggio.
Significativa anche la presenza di produttori come Ernesto Manna della Vinicola Manna di Cosenza, Antonino Rizzo di Tenute Rizzo di Altomonte e Tommaso Greco della cantina iGreco di Cariati, che hanno dialogato con i consumatori e raccontato la propria esperienza.

Creato Sabato, 14 Dicembre 2019 17:14